UN METODO CONDIVISO


- Esercizi e obiettivi -

Molto spesso, al momento della diagnosi, oltre alla terapia farmacologica, viene consigliato alla persona con parkinson di fare attività fisica. Lo sappiamo tutti: “Muoversi fa bene”. Ma come farlo se si ha il Parkinson? La palestra non sembra non sembra il luogo adatto, tanto meno gli spazi forniti in ospedale. È da questa considerazione che nasce Parkinson E.Motion un progetto studiato sulle esigenze specifiche delle persone con parkinson e che basa le sue proposte su studi scientifici che mettono in luce i risultati positivi del movimento sull’avanzare della malattia. A tu disposizione hai coach esperti, che conoscono e comprendono le dinamiche della persona con parkinson e propongono esercizi e strategie specifiche per migliorare lo stato del benessere fisico e mentale.

1/ ESERCIZIO FISICO

Metodo

Muovi

il tuo corpo

Indispensabile per ottenere risultati è darsi da fare, partendo da tre semplici step: iniziare, muoversi e continuare. Iniziare vuol dire SI, LO VOGLIO! assumere un atteggiamento di predisposizione positiva: “essere convinto di”, “aver deciso di fare”, “voler provare”. brevi espressioni, ma che fanno tutta la differenza! Il secondo step, “muoversi”, vuol dire infatti svolgere piccoli esercizi fisici, piccoli gesti, alimentaare alcune abitudini che se

ripetute costantemente nel lungo periodo, diventano movimenti automatici del corpo. Così, infatti, si passa all’ultimo step, quello del “continuare”. E di solito una persona continua a fare qualcosa, perché quel qualcosa la aiuta a stare bene, perché ha migliorato la sua vita!

2/ MOTIVAZIONE

Metodo

ATTIVA

la tua energia

Corpo e mente sono strettamente legate fra loro, ed è ormai risaputo che fare movimento crea un enorme beneficio fisiologico anche sul tono dell’umore. Inoltre, se il corpo inizia a muoversi con maggiore facilità, anche lo stato d’animo ne risentirà, in positivo. Questo aiuta di certo a voler cercare nuovi stimoli, a darsi da fare per raggiungere nuovi obbiettivi. Da nuovi stimoli derivano nuove motivazioni, che spingono al desiderio di mantenere inalterata una situazione che fa stare bene, anzi, a volerla migliorare.

E sono proprio le motivazioni della persona con parkinson a rendere performante il lavoro che svolgiamo in Parkinson E.Motion. Con lo svolgimento degli esercizi, il corpo si abituerà ai nuovi movimenti, che diventano così naturali, come sarà naturale percepire e, di conseguenza, vivere sensazioni molto più positive, per respirar una nuova energia!

3/ SUPPORTO QUOTIDIANO

Metodo

LASCIATI

guidare dall'esperto

Parkinson E.Motion offre la possibilità ad ogni persona con parkinson di esser guidato all’interno di un percorso di allenamento specifico nel proprio ambiente di comfort, da un esperto fisioterapista competente. Ciascuno ha la possibilità di capire quali sono le conoscenze; gesti fondamentali da compiere e le strategie da adottare per combattere il Parkinson.

L’intenzione è quella di creare un rapporto tra il Coach e la Persona, per far si che i percorsi E.Motion e TRANSFER E.Motion siano un viaggio piacevole e stimolante di conoscenza del proprio corpo e miglioramento della vita quotidiana. Il Coach lavorerà sul corpo ma anche sui meccanismi della mente, per cercare di scardinare e modificare alcune abitudini, che possono bloccare lo svolgimento di determinati movimenti, così da renderli più intuitivi e automatizzati.

Perchè sceglierci


- Parkinson E.Motion -

Si tratta di un percorso che il paziente svolge supportato costantemente da un professionista, un coach E.MOTION appunto, che è in grado di comprendere le difficoltà di eseguire quegli esercizi che appaiano facili da compire. Il coach punterà prima di tutto a mettere a proprio agio la persona con parkinson, in modo che tra entrambi si istauri un rapporto di fiducia e di empatia reciproca. Il programma di esercizi si propone l’obiettivo di creare un nuovo equilibrio nella vita della persona.

Icona-energia
E.NERGIA
icona-emozione
E.MOZIONE
icona-equilibrio
E.QUILIBRIO
icona-esercizio
E.SERCIZIO
icone-entusiasmo
E.NTUSIASMO
icona-esperienza
E.SPERIENZA
icona-empatia
E.MPATIA
icona-egualianza
E.GUAGLIANZA

L’aiuto di un esperto, quei passi che oggi ti sembrano impossibili da compiere, domani li sommerai ai nuovi che farai


SCOPRI TUTTI I SERVIZI DI PARKINSON E.MOTION

TESTIMONIANZE


- Parkinson #HERO -

Bisogno di aiuto? WhastApp